Lista Itinerari Lista Itinerari

Itinerari

Filtri : Regione-Friuli-Venezia Giulia 12
A partire da 40 Euro

GRADO - OASI VAL CAVANATA - PUNTA SDOBBA

Partendo dal Municipio di Grado, si percorre la pista ciclabile e la ciclovia FVG con una personale variante lungo costa. Superato il ponte sul canale Primero, il percorso diventa carrareccia e conduce ai margini della Riserva Naturale Regionale della Valle Cavanata - “Percorso della valle”. Costeggiando la parte meridionale del canale Averto - “Percorso del mare” - si giunge sulla spiaggia Adriatica. Con un panoramico tratto caratterizzato da spettacolari vedute sul Golfo di Trieste, si arriva alla località di Punta Sdobba, villaggio di pescatori e cuore della Riserva Naturale Regionale Foce dell’Isonzo. SONO COMPRESI NELL'ESCURSIONE: - Guida Federale Abilitata - E-BIKE 27,5 plus - Ristoro con caffè e brioche

Info
  • Friuli-Venezia Giulia
  • Gorizia
  • 3 ore
Specifiche
  • Facile
  • 38 Km
  • e-Bike
  • Front
A partire da 65 Euro

MONTE ZONCOLAN IN E-BIKE - VIA DELLE MALGHE

Punto di partenza è la Baita da Rico a ridossso degli impianti di risalita dello Zoncolan - Comune di Sutrio (1290 m). Dalla Baita da Rico risaliremo i pendii erbosi della pista da sci n.4 e giungeremo sulla vetta del monte Zoncolan (1750 m), (la famosa più delgiro d’Italia). Svolteremo a sinistra imboccando il tracciato forestale che conduce alla via della malge per toccare Malga Tamai, Malga Agareit poi Malga Meleit e infi ne Malga Dauda. Lungo il tracciato che andremo a percorrere, si potrà ammirare la Valle del But a nord e a sud la pianura friulana con lo sguardo che si perde fi no al mare Adriatico; ci snoderemo lungo le pendici dei monti Arvenis e Tamai, da qui si potrà ammirare la vastità dell’altopiano di Lauco. All’altezza di Malga Meleit si prende a sinistra e si continua lungo il tracciato che prosegue lungo le pendici del MonteDauda; giunti poi nei prati antistanti Malga Dauda si prosegue fi no al bivio e si imbocca la strada sterrata a sinistra che attraversando il bosco secolare, ci conduce a Noiaris, in leggera discesa. Da Noiaris, sempre in leggera discesa, si giungerà nella piazzetta del paese per poi continuare verso Priola. Da Priola prenderemo la vecchia strada, in leggera salita, sul versante boschivo; vedremo panorami favolosi e prati di rara bellezza, arriveremo, quindi alla Baita da Rico (Punto di partenza e di ristoro con alloggio). Distanza: 32,50 Km Dislivello: 1192 m Diffi coltà: facile-medio

Info
  • Friuli-Venezia Giulia
  • Udine
  • 5 ore
Specifiche
  • Medio
  • 32 Km
  • e-Bike
  • Front
A partire da 40 Euro

Tarvisio-Alpe Adria

Raggiunta la città di Tarvisio, con il treno diretto che parte da Gemona del Friuli con trasporto bici, si segue il fiume Fella per immettersi nel primo tratto italiano della ciclabile Alpe Adria. Percorrendo la vecchia ferrovia recuperata e trasformata in pista ciclabile si attraversa tutto il Canal del Ferro, da Travisio a Gemona del Friuli. Costeggiando il fiume Fella si possono ammirare cascate naturali e paesaggi unici,potendo degustare piatti tipici di selvaggina in una delle stazioni trasformate in ristori.

Info
  • Friuli-Venezia Giulia
  • Udine
  • 5 ore
Specifiche
  • Facile
  • 70 Km
  • e-Bike
  • Front
A partire da 40 Euro

Gemona del Friuli-Viaggio nel Tempo

Tra monumenti e storia, una ciclo escursione per i vicoli e i sentieri di Gemona del Friuli. Il Duomo, la Loggia, il Santuario S.Antonio, la Chiesetta di Sant’Agnese sono i monumenti che fanno da contorno alla storia del paese rappresentata dal Castello Medioevale, dalla Fontana di Silans Celtica-Romana, dal Forte di Ospedaletto della Grande Guerra. Durante la ciclo escursione si visita il Lago di Ospedaletto e le 4 Fontane-Stalis, Silans, Turc, Loggia-e in una locanda tipica si può degustare i prodotti locali con la polenta del Mulino del borgo.

Info
  • Friuli-Venezia Giulia
  • Udine
  • 5 ore
Specifiche
  • Facile
  • 30 Km
  • e-Bike
  • Front
A partire da 60 Euro

Bike&Boat Riserva Naturale Marano Lagunare

Una particolare ciclo escursione che unisce la libertà della bici al fascino del mare. Partendo dal centro di Marano Lagunare, ci si imbarca con le bici su un motoscafo per navigare nella Laguna potendo fare Birdwatching, visitare i Casoni -tipiche abitazioni dei pescatori- pescare con la Bilancia. Il giro continua con una pedalata lungo la riva della laguna, per raggiungere Marano e degustare dell’ottimo pesce.

Info
  • Friuli-Venezia Giulia
  • Udine
  • 5 ore
Specifiche
  • Facile
  • 30 Km
  • e-Bike
  • Full
A partire da 40 Euro

Verduzzo di Ramandolo DOCG

Nella piccola valle di Ramandolo, microzona DOC del Friuli, viene prodotto il Verduzzo di Ramandolo. Il Ramandolo è un vino dal colore dell'oro antico, con un intenso profumo di albicocca passita e di miele di montagna ed un sapore gradevolmente dolce. Pedalando tra cantine e vigneti si raggiunge la chiesetta di Ramandolo. La valle è attraversata dal torrente Cornappo che con le sue acque limpide fa crescere delle ottime trote che si possono degustare in uno dei tipici ristoranti locali . L’escursione continua con una tappa in una delle distilleria più antiche del Friuli per degustare la grappa di Ramandolo.

Info
  • Friuli-Venezia Giulia
  • Udine
  • 5 ore
Specifiche
  • Facile
  • 30 Km
  • e-Bike
  • Full
A partire da 40 Euro

Prosciutto di San Daniele e i Grifoni del Cornino

Costeggiando prima il fiume Palar e poi il fiume Tagliamento si raggiunge il Lago di Cornino nella Riserva Naturale Regionale dei Grifoni. Proseguendo si arriva al lago di Ragogna per raggiungere San Daniele del Friuli, dove è prevista una sosta e degustazione del tipico prosciutto e di altri prodotti locali. Seguendo sentieri tra prati e boschi si arriva sotto il Forte di Osoppo e il Parco del Rivellino. Ancora due pedalate e siamo a Gemona del Friuli.

Info
  • Friuli-Venezia Giulia
  • Udine
  • 5 ore
Specifiche
  • Facile
  • 50 Km
  • e-Bike
  • Front
A partire da 40 Euro

Ippovia del Cormor

Lungo la via dell’Ippovia che costeggia il torrente Cormor, tra sentieri sterrati e boschi si raggiunge la città di Udine. Dopo una visita al centro della città e sosta in una osteria tipica friulana, si raggiunge la ciclabile delle Rogge che porta fino a Zompitta. Lungo la ciclabile si possono ammirare i vecchi mulini che con le grandi ruote a pale macinavano il grano. Attraverso sentieri e vigneti del Collio Orientale si rientra a Gemona del Friuli.

Info
  • Friuli-Venezia Giulia
  • Udine
  • 5 ore
Specifiche
  • Facile
  • 60 Km
  • e-Bike
  • Front
A partire da 40 Euro

Venzone-Il borgo più bello d'Italia

Superato il ponte di Braulins, si prende il sentiero del metanodotto che porta fino a Venzone. Dopo un’ aperitivo a Venzone dichiarata Monumento Nazionale e uno dei Borghi più belli d’Italia, si prosegue per la ciclabile di Pioverno fino a Cavazzo Carnico per una degustazione in un agriturismo locale. Si prosegue lungo il percorso che costeggia la riva del Lago di Cavazzo per raggiungere il Fiume Palar che ci porta fino a Gemona del friuli.

Info
  • Friuli-Venezia Giulia
  • Udine
  • 5 ore
Specifiche
  • Facile
  • 40 Km
  • e-Bike
  • Front
A partire da 40 Euro

Palmanova-Aquileia-Grado-arte, storia e natura

Iniziando dalla città di Palmanova con le sue particolari mura di cinta, si imbocca l’ultimo tratto della ciclabile Alpe Adria che porta fino al mare di Grado. Raggiunto il Porticciolo nel centro della città di Grado si costeggia il mare fino al villaggio dei pescatori di Punta Sdobba per poi raggiungere la Riserva Naturale dell’Isola della Cona, dove è possibile fare Birtwatching. Dopo una sosta in una trattoria sui canali per degustare il pesce locale, si risale fino alla città romana di Aquileia, dove poter visitare la Basilica e i resti del Porto e Anfiteatro romano.

Info
  • Friuli-Venezia Giulia
  • Udine
  • 5 ore
Specifiche
  • Facile
  • 30 Km
  • e-Bike
  • Front

Ultimi eventi

Ecco elencati gli ultimi eventi messi a disposizione dai nostri affiliati per trarre nuove idee, spunti di viaggio, avventure, emozioni e riflessioni che solo la nostra amata mountain bike è in grado di offrirci.

31
dic
Capodanno tra le fauci del drago 2019

Capodanno tra le fauci del drago 2019

Una giornata all'insegna della mtb, della natura e del buon cibo locale per salutare un anno che volge al termine. Per rendere il momento solenne, saliremo a 1400m slm su una terrazza naturale che affaccia sul Vallo di Diano e banchetteremo dinnanzi al fuoco. Il nome dell'evento nasce dalla forma del percorso, il quale prevede una sosta per il pranzo nel punto in cui pare esserci la bocca di un drago. Ecco alcuni dati sul percorso: 40km, 1000m D+, 7 ore totali, 4:30 ore in movimento. Difficoltà fisica: media/alta. Difficoltà tecnica: bassa/media. Obbligatorio casco, abbigliamento termico -5/+10°C.

19
ott
Corso base MTB-EMTB

Corso base MTB-EMTB

dopo il ritrovo ci rechiamo presso la azienda agricola che ci ospita, "A tutto campo", dove faremo un colazione con prodotti coltivati sul posto, piccolo briefing e poi si mettono in pratica le tecniche fondamentali per la corretta conduzione della MTB nell'apposito campo scuola attrezzato. Pranzo sul posto sempre con prodotti tipici ed al pomeriggio ci rechiamo presso il nostro Trail Academy appositamente studiato per mettere in pratica le tecniche acquisite al mattino. Divertimento e cibo sano. SPORT & NATURA A km0 Info e costi Tommaso 3393919739

19
ago
Aperibike gratuito

Aperibike gratuito

Suggestivo percorso accompagnati dalle guide cicloturistiche. Con tappe ricche di curiosità, tradizione, castelli, ponti e visite all'interno delle antiche latterie. Senza farsi mancare golose degustazioni lungo il percorso. È OBBLIGATORIO LA PRENOTAZIONE TRAMITE IL SITO https://www.visitintrod.com/. Si potranno noleggiare le E-BIKE ad un prezzo convenzionato di euro 15. Gli interessati che dispongono di una mtb o di una E-BIKE l'evento sarà totalmente gratuito