Lista Guide Lista Guide

Guide

Filtri : Regione-Lombardia 1

Roberto Pettoni

Guida Tecnica

Classe 1967, appassionato di mountain bike, pedala da sempre sulle 29, esperto nella gestione dei gruppi grazie alle sue esperienze precedenti, diplomato Guida di Mountain Bike nel 2009.

Scuola
Contatti
  • 3355387165
OnLine

Itinerari

Ecco elencati alcuni itinerari messi a disposizione dai nostri affiliati per sperimentare nuovi percorsi, tracce, viaggi e tours nel Bel Paese con la nostra amata mountain bike.

A partire da 50 Euro
Valsavarenche a Rhêmes-Notre-Dame

Valsavarenche a Rhêmes-Notre-Dame

Partiamo da Degioz loc di Valsavarenche sul sentiero del re Vittorio Emanuele II passiamo ai casolari di Orvielle,poi saliamo verso i laghi Djouan proseguiamo x il col Manteau,qui breve sosta x prepararci alla discesa su magnifico sentiero che ci porta al lago del Nivolet...Mangiato un boccone si risale in sella e saliamo al col Rosset portando a tratti la bici in spalle...dal colle fino a Rhemes in super discesa molto tecnica ma piacevole...

A partire da 40 Euro
GRADO - OASI VAL CAVANATA - PUNTA SDOBBA

GRADO - OASI VAL CAVANATA - PUNTA SDOBBA

Partendo dal Municipio di Grado, si percorre la pista ciclabile e la ciclovia FVG con una personale variante lungo costa. Superato il ponte sul canale Primero, il percorso diventa carrareccia e conduce ai margini della Riserva Naturale Regionale della Valle Cavanata - “Percorso della valle”. Costeggiando la parte meridionale del canale Averto - “Percorso del mare” - si giunge sulla spiaggia Adriatica. Con un panoramico tratto caratterizzato da spettacolari vedute sul Golfo di Trieste, si arriva alla località di Punta Sdobba, villaggio di pescatori e cuore della Riserva Naturale Regionale Foce dell’Isonzo. SONO COMPRESI NELL'ESCURSIONE: - Guida Federale Abilitata - E-BIKE 27,5 plus - Ristoro con caffè e brioche

A partire da 15 Euro
Francigena:dove il tempo si e' fermato

Francigena:dove il tempo si e' fermato

Ripercorriamo come i pellegrini, un tratto della via Francigena in Toscana precisamente nelle province di Lucca e Firenze su strade bianche ,argini e sui tratti piu' difficili asfalto .Pedaliamo tra strutture di accoglienza medioevali ancora intatte , strade con il selciato originale del periodo, passaggi in mezzo alla natura incontaminata dove c'e' la stazione di posta con il cippo millenario e costeggiando il fiume Usciana arriviamo al ponte di Cappiano . Progettato da Leonardo da Vinci ,per utilizzare le acque del fiume attraverso le chiuse e' stato conteso a lungo tra Fiorentini e Lucchesi per la sua posizione strategica e infine un passaggio vicino a una delle Aree umide piu' grandi d'Europa , Il padule di Fucecchio.Una escursione fra natura e storia che fa' capire conoscere meglio le difficolta' di spostamento del tempo.